Trattamento Acque Reflue e Impianti di Depurazione | DEPURTECNICA

Trattamento Acque Reflue

Acque Reflue: cosa sono e come trattarle?

Sono acque di scarico generate da attività di tipo domestico, industriale o agricolo. In quanto contaminate da sostanze organiche o inorganiche devono essere depurate prima di essere reimesse nell’ambiente. Vengono classificate come acque reflue anche le acque meteoriche di dilavamento (acque di prima pioggia).

Acque reflue domestiche e civili

Sono acque provenienti da insediamenti residenziali (come nel caso di alberghi, scuole, caserme, uffici, impianti sportivi e attività commerciali in genere). Si tratta di acque di scarico derivanti da attività legate al metabolismo dell’uomo e da attività di tipo domestico (sistema fognario).

Acque reflue industriali

Come specificato nel d.lgs. n. 152/2006, rientrano nelle acque reflue industriali tutti i tipi di acque derivanti dallo svolgimento di attività produttive o commerciali, non classificabili come acque meteoriche di dilavamento o acque reflue domestiche (derivanti prevalentemente dal metabolismo umano e da attività domestiche). Sono pertanto da considerare scarichi industriali, oltre ai reflui provenienti da attività di produzione industriale vera propria anche quelli provenienti da insediamenti ove si svolgono attività artigianali e servizi, quando le caratteristiche qualitative degli stessi siano diverse da quelle domestiche.

Acque reflue urbane

L’insieme di acque reflue domestiche, industriali e di ruscellamento (meteoriche di dilavamento, acque di lavaggio delle strade, ecc.) che vengono convogliate nelle canalizzazioni di scarico (sistema fognario).

Acque meteoriche di dilavamento

Le acque meteoriche di dilavamento possono essere definite come la frazione delle acque di una precipitazione atmosferica che, non infiltrata nel sottosuolo o evaporata, dilava le superfici scolanti. Appartengono a questa categoria: acque di prima pioggia e le acque di seconda pioggia. Con l’urbanizzazione di questi ultimi decenni, è notevolmente aumentata la quantità di aree impermeabili destinate ad usi produttivi e commerciali (per esempio grandi parcheggi allestiti per centri commerciali, stadi, palazzetti sportivi ecc…). Per questo sono in vigore alcune normative (vedi per es. D.Lgs. n. 152/2006) che prevedono l’obbligo di accumulare le acque meteoriche ricadenti sulle superfici impermeabili e di trattarle al fine di evitare l’infiltrazione, nei corsi d’acqua o nelle fognature, di sabbia, terriccio, idrocarburi, residui oleosi o particelle di materiali di consumo provenienti dagli autoveicoli e inquinanti. Le acque meteoriche una volta incanalate, convogliate (tramite condotta separata) e riversate in corpi ricettori (vasche di raccolta) diventano quindi “acque di scarico”.

 

Richiedi Informazioni

TRATTAMENTO ACQUE REFLUE. IMPIANTI DI DEPURAZIONE

Disoleatori

I disoleatori operano mediante processi di sedimentazione e separazione, attraverso i quali i solidi sedimentabili si depositano sul fondo mentre le sostanze oleose si separano per sospensione.

Degrassatori

I DEGRASSATORI DEPURTECNICA risolvono il problema della separazione dall’acqua da oli e grassi provenienti da scarichi di cucine e lavanderie sia abitative che[..]

Acque di Prima Pioggia

Viene considerata prima pioggia l'acqua corrispondente ad un volume pari a 5 mm di precipitazione distribuiti uniformemente sulla superficie scolante, per gli eventi [..]

Flottatori

L’ideazione e la realizzazione di questa macchina nasce da un pool di aziende specializzate in differenti rami della depurazione acque reflue del settore agro-alimentare.

Vasche  Settiche Imhoff

LE VASCHE SETTICHE TIPO IMHOFF DEPURTECNICA sono costituite da due comparti sovrapposti ed idraulicamente comunicanti: in quello superiore[...]

Fanghi Attivi

Gli impianti di depurazione a fanghi attivi ad ossidazione totale possono essere in cemento o in materiale plastico e devono essere dimensionati in base al numero di abitanti equivalenti che ne sono[...]

Filtri Percolatori Aerobici

GLI IMPIANTI A FILTRI/LETTI PERCOLATORI AEROBICI DEPURTECNICA sono realizzati in modo da rendere possibile, mediante un razionale ed abbondante afflusso d’aria

Filtri Percolatori Anaerobici

NEGLI IMPIANTI A FILTRI/LETTI PERCOLATORI ANAEROBICI DEPURTECNICA le sostanze organiche presenti nel fango, in mancanza di un sufficiente apporto di ossigeno [...]

Fitodepurazione

La fitodepurazione è un processo per la depurazione di acque reflue che utilizza le piante come filtri biologici. In questi impianti avvengono un insieme [...]

Chimico Fisici

GLI IMPIANTI CHIMICO FISICI DEPURTECNICA sono progettati per trattare le acque altamente inquinate ed in genere scarsamente biodegradabili [...]

Scarica i nostri cataloghi

Maggiori informazioni?