A Rimini Fiere si è tenuto Ecomondo 2019, l’annuale Salone dedicato all’economia circolare e alla green technology.
Un terreno di confronto e presentazione per oltre 1.000 espositori provenienti da tutto il mondo.
Tre giorni di conferenze, workshop, seminari che hanno fornito nuovi strumenti per progettare un futuro produttivo e sostenibile per le imprese che operano nel campo dell’ambiente e dei rifiuti.

Il circolo idrico integrato protagonista
del Salone

Economia Circolare Ecomondo 2019 | DEPURTECNICA
Quest’anno una nuova sezione, Global Water Expo, si è occupata del ciclo idrico integrato in tutte le fasi di lavorazione e trattamento dell’acqua: captazione, recupero e restituzione all’ambiente.
Protagonisti di questo settore tutte le innovazioni tecnologiche e i nuovi brevetti nei campi di:

  • trattamento, depurazione e recupero delle acque
  • trattamento acque reflue e meteoriche
  • smaltimento fanghi di depurazione
  • impianti di depurazione industriale, agricola e urbana
  • case dell’acqua e depuratori acque primarie.

Recupero sostenibile delle acque meteoriche

Trattamento Acque Ecomondo 2019 | DEPURTECNICA
Le soluzioni e le novità proposte hanno l’obiettivo di garantire efficienza nelle operazioni di trattamento acque e minore spreco possibile. Il recupero delle acque, non solo come risultato delle lavorazioni industriali, ma soprattutto delle acque reflue e meteoriche, è stato uno dei focus più discussi della fiera.
L’acqua è una risorsa e un bene comune, non inesauribile e assolutamente necessaria, da preservare e conservare con l’innovazione tecnologica più all’avanguardia disponibile.

Gestione integrata di acque e rifiuti urbani

La gestione integrata dei rifiuti nei comuni italiani è un insieme di operazioni complesse che include svariati servizi, molti dei quali prevedono l’utilizzo di acqua. Pensiamo alla pulizia del manto stradale, del vetro, il monitoraggio delle case dell’acqua.
È importante che questi servizi operino rispettando l’etica del consumo e il principio di sostenibilità ambientale e quindi abbiano a disposizione i mezzi idonei e le nuove tecnologie.
Materiali innovativi, mezzi e brevetti sono stati protagonisti indiscussi di questa edizione: aspettiamo Ecomondo 2020 per le nuove sfide che verranno!

0/5 (0 Reviews)