Le legionelle sono presenti negli ambienti acquatici naturali e artificiali: acque sorgive, comprese quelle termali, fiumi, laghi, fanghi, ecc. Da questi ambienti esse raggiungono quelli artificiali come condotte cittadine e impianti idrici degli edifici, quali serbatoi, tubature, fontane e piscine, che possono agire come amplificatori e disseminatori del microrganismo, creando una potenziale situazione di rischio per la salute umana.
Legionella pneumophila deve il suo nome in seguito ad un’epidemia di polmonite che si verificò nell’estate del 1976 tra i partecipanti ad un Convegno dell’American Legion (i cosiddetti “Legionnaires”) presso un hotel di Philadelphia. In quella occasione tra gli oltre 4.000 veterani del Vietnam presenti, 221 si ammalarono e 34 morirono. Ma che cosa provocò questa epidemia? Solo nel gennaio 1977 venne isolato dal tessuto polmonare autoptico delle vittime il germe responsabile, un bacillo Gram negativo chiamato da allora Legionella. La sorgente di infezione durante la riunione dei Legionari venne poi individuata nell’impianto di aria condizionata presente nell’hotel (4,5).

 

Microbiologia della Legionella

Legionella spp ha forma bastoncellare, con una lunghezza compresa fra 2 e 20 μm e con un diametro tra 0,3 a 0,9 μm; la presenza di uno o più flagelli laterali o polari gli permettono una certa mobilità. Generalmente la Legionella pneumophila si moltiplica tra i 25°C e i 42°C, con una crescita ottimale a 36°C e un pH compreso tra 5,5 e 8,3. Il germe non cresce a temperature sotto i 20°C e non sopravvive a più di 60°C. Queste caratteristiche consentono a Legionella spp di adattarsi con facilità agli ambienti idrici antropici.

 

Clinica della Legionella

Da un punto di vista clinico, nell’uomo, le infezioni da legionelle possono decorrere sotto 4 forme:
1) un quadro asintomatico che può essere svelato unicamente tramite accertamenti sierologici;
2) la febbre di Pontiac, che si manifesta dopo 1 o 2 giorni di incubazione e si presenta come un’influenza (rialzo termico, mialgie, mal di testa, tosse). Si risolve in genere spontaneamente in 2-5 giorni.
3) la polmonite da Legionella o malattia del legionario, comunemente chiamata “legionellosi”, che ha mediamente un’incubazione compresa tra 2 e 10 giorni, ed è caratterizzata da febbre elevata, tosse non produttiva, mialgie, mal di testa, dolori toracici e addominali, difficoltà respiratoria e possibile interessamento di altri organi e apparati (gastrointestinale, renale, sistema nervoso centrale). La malattia risulta essere letale in circa il 10% dei casi ed è più frequente nel sesso maschile, nei soggetti con età superiore ai 40 anni, fumatori, con patologie croniche delle vie respiratorie e con condizioni di immunodepressione;
4) forme extrapolmonari, estremamente rare, a diversa localizzazione d’organo.

 

Depurtecnica Salute:
prevenzione, bonifica e sanificazione degli ambienti

La divisione “Depurtecnica Salute” nasce per concretizzare l’esperienza accumulata negli anni in merito alla manutenzione degli impianti idrici privati e industriali. Prevenzione, efficienza, salubrità, igiene: la salute prima di tutto. Depurtecnica si occupa di sanificazione e disinfezione degli ambienti nei tre ambiti acqua, aria e superfici.

Sanificazione Aria

Ogni giorno respiriamo (ed espiriamo) circa 15.000 litri d’aria. E’ quindi inevitabile che l’apparato respiratorio possa venire condizionato da eventuali “fattori nocivi” presenti nell’aria che si respira, sia all’esterno che “indoor”, ovvero dentro alle nostre case, nei luoghi di lavoro o negli spazi sociali, nelle nostre automobili e altro. La qualità dell’aria è importante; noi di Depurtecnica sappiamo come distribuirla, mantenerla salubre con processi di filtrazione o eventualmente sanificarla con sistemi di disinfezione. Contattaci per approfondire l’argomento.

Sanificazione Acqua

L’acqua in natura è tra i principali costituenti degli ecosistemi ed è alla base di tutte le forme di vita conosciute; è inoltre indispensabile anche nell’uso civile, agricolo e industriale. Gli impianti idraulici, nascono fin dall’antichità per diffondere questo bene prezioso, ma le acque contengono disciolte moltissime altre sostanze fra cui un batterio gram-negativo della “legionella”. Depurtecnica è in grado di prevenire, controllare e bonificare impianti idraulici, pozzi e impianti aeraulici (impianti di ventilazione, climatizzazione e condizionamento) colpiti da legionellosi.

Sanificazione Superfici

Grazie alla collaborazione con Team Infinity, abbiamo reinventato la disinfezione per gli ambienti
indoor. Con “Clean Cube” vantiamo un sistema economico, efficace, sicuro per la disinfezione indoor. Abitazioni, spazi sociali, industrie, strutture ricettive: gli ambiti di applicazione sono infiniti. Le particelle erogate si diffondono all’interno di impianti di trattamento dell’aria o di climatizzazione e sono in grado di abbattere le cariche batteriche, i virus, i miceti, le muffe, i funghi e le spore. Inoltre l’azione disinfettante agisce su qualsiasi superficie, oggetto ed attrezzatura presente nell’ambiente da trattato. Abbiamo prestato la massima attenzione anche alla sostenibilità ambientale dei nostri prodotti: il disinfettante utilizzato è ecologico, biocompatibile e privo di metalli pesanti.

Vuoi avere maggiori delucidazioni in merito a LEGIONELLA e LEGIONELLOSI?

Vuoi controllare lo stato di salute dei tuoi ambienti e dei tuoi impianti ?

Contattaci per un sopralluogo gratuito!

0/5 (0 Reviews)